LOGO SPRAR

Provincia di Crotone

Servizio di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO: UNAR E ANCI-SPRAR LANCIANO CONTEST SULL'IMMAGINE DEL RIFUGIATO NEI MEDIA



In vista della Giornata mondiale del Rifugiato, il 18 giugno alle ore 12.00 presso Palazzo Chigi, sarà presentata l’iniziativa Da rifugiati a cittadini. Cronache di quotidiana convivenza, promossa da UNAR – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri in collaborazione con Anci -Servizio centrale dello SPRAR.  Repubblica.it è media partner dell’iniziativa.

All’iniziativa, promossa in occasione della Giornata Mondiale che si celebra ogni anno il 20 giugno,  hanno aderito l’Associazione Carta di Roma, l’UNHCR e il servizio specialistico gestito da ARCI, per conto di UNAR, sulle discriminazioni dei richiedenti asilo e rifugiati.

Un contest giornalistico rivolto ai giornalisti attivi nelle testate locali, sia cartacee che online, premierà le storie che raccontano in maniera più efficace l’integrazione di rifugiati e richiedenti asilo sui territori, destrutturando così stereotipi e pregiudizi che spesso si associano al racconto su questi temi.

Le storie, realizzate in collaborazione con i progetti locali della rete Sprar, metteranno in evidenza il valore aggiunto della presenza dei rifugiati sul territorio, raccontandone il ruolo sociale, le professionalità e le competenze esercitate da chi ha scelto di stabilirsi nel contesto locale di accoglienza. 

Promuovere un'informazione positiva che rappresenti al meglio il lavoro di accoglienza integrata svolto sui territori dallo Sprar e il ruolo positivo delle persone accolte in numerosi contesti locali sono gli obiettivi del concorso, che punta attraverso una stampa attenta e di qualità a contrastare ogni forma di razzismo e discriminazione.

Gli articoli saranno diffusi  a livello locale ed i migliori saranno pubblicati su Repubblica.it.

Alla conferenza stampa, moderata dal Presidente dell’Associazione Carta di Roma, Giovanni Maria Bellu, interverranno il Sottosegretario del Ministero dell’Interno Domenico Manzione, il Sottosegretario del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con delega all’integrazione Franca Biondelli, il Capo Dipartimento per le Pari opportunità Ermenegilda Siniscalchi, il presidente dell’Anci Piero Fassino, il Portavoce dell’UNHCR per il Sud Europa Carlotta Sami, il direttore dell’UNAR Marco De Giorgi, il Direttore del  Servizio centrale dello SPRAR Daniela di Capua, il giornalista di Repubblica.it Carlo Ciavoni e Filippo Miraglia del Servizio specialistico sulle discriminazioni di richiedenti asilo e rifugiati.

I giornalisti, i fotografi e gli operatori televisivi interessati a seguire l’evento, dovranno accreditarsi entro le ore 16.00 di martedì 17 giugno inviando una mail con i propri riferimenti (nome, cognome e testata giornalistica) a  f.fracassi@palazzochigi.it.

I referenti e gli operatori dei centri SPRAR e di altre associazioni, interessati a seguire l’evento dovranno confermare la presenza entro le ore 16.00 di martedì 17 giugno inviando una mail a c.russo@palazzochigi.it


Ultimo aggiornamento il 2015-05-21 16:14:26

SPRAR - Servizio di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati - © 2014